Camminare, con calma, alla scoperta di antichi sentieri e dei Tratturi della Transumanza, sulle orme lasciate da viaggiatori, pellegrini e pastori che in epoche remote restarono incantati dal nostro bellissimo territorio.

"Gargano": un territorio vario e ricco di biodiversità, paesaggi di incommensurabile bellezza, Santuari devozionali localizzati lungo l'antica Via Francigena del Sud, foreste dove si possono apprezzare alberi secolari che danno la sensazione di voler abbracciare il cielo candido e diamantino di tutto il Territorio, il "verde mare" cantato da Gabriele D'Annunzio, spiagge accoglienti, cibo genuino, cucina del territorio legata alla tradizione della civiltà contadina.

Il modo migliore per scoprire il Gargano (ed il suo Parco Nazionale) è il Trekking.
A piedi per conoscere Luoghi, Persone, Storie
e Culture che ti permettono di condividere idee ed esperienze.

A piedi puoi percepire i suoni ed i colori di un mondo unitario, vario e delicato!

In tutti i periodi dell'anno è possibile visitare questo meraviglioso Parco Nazionale che nei suoi circa 120.000 ettari di biodiversità comprende i più diversi ecosistemi, ricchi di flora e fauna, ed incantevoli paesaggi, come ad esempio:
  • fitte ed estese foreste;
  • alte falesie sul mare, grotte marine e baie;
  • grandi altipiani carsici;
  • gole ripide e boscose;
  • grandi laghi costieri;
  • la costa dei trabucchi e delle torri di avvistamento;
  • il parco marino delle Isole Tremiti;
  • sessanta specie di Orchidee spontanee, meravigliosi fiori dalla forma e dai colori bizzarri;
  • la vegetazione ricca di Macchia Mediterranea, integrata da Euforbie e Pini d'Aleppo;
  • alcuni endemismi come il Cisto di Clusio, la Campanula Garganica, il Capriolo Garganico (una specie differenziatasi dal Capriolo Italico);
  • oltre 277 specie di Uccelli, tra i quali molti rapaci diurni e notturni.


Hotel, Residence e Villaggi consigliati